farrebyc’s block notes

Just another WordPress weblog

MythTV su Ubuntu – Parte 3

Posted by farrebyc su 22 luglio 2007

Time Outdated:
questa guida è ormai obsoleta. Visualizza la guida aggiornata: Media Center con Ubuntu.

Update 02.09.2007 – Aggiornato istruzioni per installare Mplayer

Update 15.08.2007 – Esteso guida e aggiunto screenshots

Installazione MythTV

Ora posso finalmente installare i primi due pacchetti di MythTV:

sudo apt-get install mythtv mythtv-themes

Con questo comando parte l’installazione vera e propria di MythTV.

Per continuare premo ‘s’ alla richiesta di conferma di download ed installazione:

Installazione MythTV 1

Verrà visualizzato un messaggio che informa di eseguire il setup di MythTV al termine dell’installazione, che l’utente con il quale si intende utilizzare MythTV deve appartenere al gruppo di utenti ‘mythtv’ ed infine di far partire il backend, per continuare selezionare il pulsante ‘OK’:

Installazione MythTV 2

Il messaggio successivo riguarda la password generata per MySQL, questa password è utile nel caso si volesse aggiungere il pc sul quale stiamo installando MythTV ad una rete-mythtv già esistente, quindi premo nuovamente il pulsante ‘OK’:

Installazione MythTV 3

Installazione Plugins

A questo punto è possibile installare il metapacchetto dei plugins di MythTV:

sudo apt-get install mythplugins

Come già fatto in precedenza premo ‘s’ alla richiesta di conferma di download ed installazione:

Installazione MythTV 4

Aggiunta dell’utente al gruppo mythtv

Per configurare MythTV, basta eseguire l’utility mythtv-setup, che è ora presente nel menù: ‘Sistema / Amministrazione / MythTV Backend Setup’.

Alla prima esecuzione del setup, verrà visualizzato un messaggio che informa che l’utente attuale non è nel gruppo ‘mythtv’. Premendo il pulsante ‘OK’ l’utente verrà automaticamente assegnato al gruppo. Per rendere effettivo questo cambiamento sarà necessario effettuare un logoff.

Installazione MythTV 5

Installazione MythTV 6

Effettuare nuovamente il login e rieseguire il setup (‘Sistema / Amministrazione / MythTV Backend Setup’).

Premere ‘OK’ per fermare il processo mythbackend.

Installazione MythTV 7

A questo punto partirà l’utility di setup di MythTV.

MythTV Backend Setup

Come prima cosa viene richiesto di scegliere la propria lingua:

Installazione MythTV 8

Poi verrà proposto il menu principale del setup:

Installazione MythTV 9

1. General

Entrato nel menù ‘General’ mi sposto alla terza schermata ed imposto i seguenti valori:

  • TV format: PAL
  • VBI format: None
  • Channel frequency table: Europe-west *
    (*: Per chi si trova in Italia suppongo sia meglio scegliere la tabella delle frequenze ‘italy’)
  • Time offset for XMLTV listings: None
  • Master Backend Override: X
  • Follow symbolic links when deleting files: _

Installazione MythTV 10

In tutte le altre schermate del menù ‘General’ ho lasciato le impostazioni di default.

2. Capture cards

La prima pagina del menù ‘Capture Cards’ mi propone tre opzioni, non avendo ancora aggiunto nessuna scheda scelgo la prima, ‘New capture card’:

Installazione MythTV 11

Nella pagina di setup della scheda imposto:

  • Card type: MPEG encoder card (PVR-x50, PVR-500)
  • Video device: /dev/video0
  • Default input: Tuner 1

Installazione MythTV 12

La scheda Hauppauge PVR-500 che ho installato sul mio PC dispone di un doppio tuner, e viene vista dal sistema operativo come se fossero due schede distinte. Quindi, ritornato alla prima pagina del menù ‘Capture Cards’ scelgo nuovamente l’opzione ‘New capture card’:

Installazione MythTV 13

Imposto ‘Card type’ e ‘Default input’ con gli stessi valori della prima scheda cambiando solo l’opzione ‘Video device’:

  • Card type: MPEG encoder card (PVR-x50, PVR-500)
  • Video device: /dev/video1
  • Default input: Tuner 1

Installazione MythTV 14

3. Video sources

Ritorno quindi al menù principale e seleziono la terza voce ‘Video sources’.
In questo caso, andrò a creare un solo video source, in quanto entrambi i tuner sono collegati alla stessa entrata, successivamente, al punto 4 assegnerò ai due tuner il video source che sto per creare.
Inizio selezionando la voce ‘New video source’:

Installazione MythTV 15

Nella schermata ‘Video source setup’ assegno un nome al video source, io ho collegato la scheda TV ad un provider via cavo, quindi ho impostato il nome del video source come quello del provider ma volendo è possibile dare un nome qualsiasi, come per esempio ‘TV’ o anche ‘Antenna’.
Essendo quelli presenti sulla PVR-500 dei tuner analogici, non è possibile leggere le informazioni relative alla guida dei programmi (EPG, cosa che invece si può fare con le schede DVB-T); imposto quindi la voce ‘XMLTV listings grabber’ a ‘No grabber’.
Infine, lascio l’opzione ‘default’ per la voce ‘Channel frequency table’.

Riassumendo:

  • Video source name: Cablecom
  • XMLTV listing grabber: No grabber
  • Channel frequency table: default

Installazione MythTV 16

4. Input connections

Il menù ‘Input connections’ è molto importante, tramite questo menù è infatti possibile valorizzare tutte le proprietà per ogni ingresso della scheda TV.
Inizio impostando il tuner della prima scheda:

Installazione MythTV 17

Nella pagina ‘Connect source to input’ assegno un nome all’ingresso in questione, in questo caso la scheda ‘/dev/video0’, cioè il primo dei due tuner.
Il video source precedentemente creato, ‘Cablecom’, va assegnato al campo ‘Video source’.
Infine mi sposto sul pulsante ‘Scan for channels’ che mi permetterà di effettuare la sintonizzazione dei canali.

Installazione MythTV 18

A questo punto mi troverò nella maschera ‘Scan Type’, tutti i valori delle opzioni dovrebbero esser stati ripresi dalla maschera precedente, quindi premo semplicemente il pulsante ‘Successivo >’:

Installazione MythTV 19

MythTV effettuerà quindi la scansione automatica dei canali.

Installazione MythTV 20

Al termine della sintonizzazione premo ‘Fine’.

Installazione MythTV 21

Ritornato alla maschera ‘Connect source to input’ posso notare che MythTV ha valorizzato il campo ‘Starting channel’, per il momento non modifico questo dato, lo farò in un momento successivo, quando saprò quale numero corrisponde al canale televisivo che intendo visualizzare per primo quando utilizzerò la funzione TV di MythTV.

Riassumendo, i dati da modificare in questa maschera sono le seguenti:

  • Display Name (optional): Tuner 1
  • Video source: Cablecom

Installazione MythTV 22

Posso ora premere ‘Fine’ e tornare al menù ‘Input connections’, nel quale seleziono il tuner della seconda scheda (/dev/video1 – Tuner 1)

Installazione MythTV 23

Tornato nuovamente nella maschera ‘Connect source to input’ le uniche modifiche da fare sono:

  • Display Name (optional): Tuner 2
  • Video source: Cablecom

Attenzione!!
NON è più necessario effettuare la scansione dei canali.
Quella fatta in precedenza ha già assegnato i canali trovati al video source ‘Cablecom’, quindi assegnando quest’ultimo al secondo tuner i canali sono già impostati correttamente.

Installazione MythTV 24

Ritornato nuovamente alla maschera ‘Input connections’, posso ora configurare gli altri ingressi della scheda TV, sempre che a questi sia collegato qualcosa.
Nel mio caso, ho collegato ai due ingressi compositi un ricevitore satellitare ed un videoregistratore.

Attenzione!!
I due ingressi (Composito e S-Video) presenti sulla scheda PCI e i due sulla schedina di estensione vengono ‘visti’ da entrambi i tuner, dando l’impressione di essere 8 ingressi distinti invece di 4.
Per poter passare agli ingressi ausiliari indipendentemente dal tuner in uso, è necessario configurare ogni ingresso due volte, uno per ogni tuner.

Inizio quindi a configurare l’ingresso ‘Composite 1’ associato al primo tuner ‘/dev/video0’:

Installazione MythTV 25

e imposto:

  • Display Name (optional): SAT
  • Video source: Cablecom

Installazione MythTV 26

Passo quindi all’ingresso ‘Composite 1’ associato al secondo tuner ‘/dev/video1’:

Installazione MythTV 27

ed come prima imposto:

  • Display Name (optional): SAT
  • Video source: Cablecom

Installazione MythTV 28

Ritornato al menù precedente mi sposto ora sull’ingresso ‘Composite 2’ del primo tuner ‘/dev/video0’:

Installazione MythTV 29

ed imposto:

  • Display Name (optional): VCR
  • Video source: Cablecom

Installazione MythTV 30

Ed infine seleziono l’ingresso ‘Composite 2’ del secondo tuner ‘/dev/video1’:

Installazione MythTV 31

ed imposto nuovamente:

  • Display Name (optional): VCR
  • Video source: Cablecom

Installazione MythTV 32

Ora nella maschera ‘Input connections’ vedrò assegnato il video source ‘Cablecom’ a tutti gli ingressi tranne quelli ti tipo ‘S-Video’:

Installazione MythTV 33

5. Channel editor

Per il momento non è necessario entrare nel ‘Channel editor’; personalmente trovo molto più comodo modificare i dati dei canali direttamente da MythTV (spiegherò come farlo in una delle prossime parti della guida).
Eventualmente il ‘Channel editor’ potrebbe tornar utile successivamente in caso si volesse cancellare alcuni o anche tutti i canali oppure per la gestione avanzata degli stessi.

Fine configurazione

Per uscire dal setup di MythTV premo , l’applicazione visualizza un messaggio che di informazione che raccomanda di eseguire l’utility ‘mythfilldatabase’ per popolare il database con le informazioni relative ai canali. Premendo il pulsante ‘OK’ si esce definitivamente il setup:

Installazione MythTV 34

Dopo la chiusura del programma di setup viene quindi richiesto di eseguire ‘mythfilldatabase’. Non avendo ancora impostato i dati necessari a questa utility per funzionare correttamente rifiutiamo premendo ‘Annulla’:

Installazione MythTV 35

In una delle prossime parti della guida – dopo che saranno stati editati correttamente tutti i canali per i quali sarà possibile recuperare i dati della programmazione – verrà spiegato come eseguire ed anche schedulare ‘mythfilldatabase’, in modo da avere l’EPG sempre disponibile.

Installazione Mplayer

Per installare Mplayer digito in un terminale:

sudo apt-get install mplayer

Guida – MythTV su Ubuntu

Parte 2 — Parte 3 — Parte 4

Annunci

12 Risposte to “MythTV su Ubuntu – Parte 3”

  1. […] MythTV che sto scrivendo su questo blog. Le modifiche più consistenti sono state fatte alle parti 3 e 4, che ora descrivono dettagliatamente tutto il processo di installazione ed il setup di MythTV […]

  2. […] Parte 1 — Parte 2 — Parte 3 […]

  3. […] Parte 3 — Parte 4 — Parte 5 […]

  4. dan said

    Prima di arrivare alla schermata che tu descrivi mi trovo due schermate blu:

    1. Myth could not connect to the database. Please verify yuor database set.
    Host name: localhost
    Database mythconveg
    User:mythtv
    pass: y58…
    database type: MySQL

    2.
    – Use custom identifier for frontend preferenc (con finestra vuota sotto)

    – Use Wake-On-LAN to Wake database (sempre finestra vuota sotto).

    Sai dirmi cosa fare
    grazie mille.

  5. dan said

    Specifico meglio scusa…
    prima di arrivare alla schermata generale (lo presumo dato che mi fermo dal procedere), subito dopo la schermata che seleziona la lingua di riferimento,
    all’inizio del setup.

    Spero di essere stato chiaro,

  6. farrebyc said

    Ciao dan,

    Ho fatto una piccola ricerca e sembra che altre persone recentemente abbiano avuto gli stessi tuoi problemi, prova a dare un’occhiata a questa pagina:

    http://parker1.co.uk/blog/?page_id=33

    ># Garry Says:
    >January 10th, 2008 at 10:18 am
    >
    >OK, it looks like the mythtv user in MySQL doesn’t have the correct permissions to access the database.
    >A few people have had this problem recently; maybe something is broken in the packages?
    >Anyway, the following instructions should help you out:
    >
    > https://help.ubuntu.com/community/MythTV/Install/Troubleshooting

    Ciao, RaF!

  7. dan said

    ho povato aseguire le guidi, saltellando qua e la fra vari tentativi, (il mio inglese non è perfetto, direi scarsino) però non ci ho cavato un ragno dal buco. Poi ho anche scoperto, dato che sono utente fastweb, che il programma più testato per vedere il pc sulla videoStation è fuppes, ma pare con grandi sacrifici anche in quel caso…

    grazie dell’aiuto.

  8. Davide said

    Ciao Raf!

    con mythtv vedo sky attraverso l’ingresso composite 1. Xò l’audio è anticipato rispetto al video….
    Come posso fare x risolvere??
    Grazie

    Davide

  9. farrebyc said

    Ciao Davide,

    Hai provato ad abilitare l’opzione ‘Extra audio buffering‘?
    (La trovi in ‘Menu principale -> Impostazioni -> Impostazioni -> TV Settings -> Riproduzione‘)

    L’audio è in anticipo solo quando selezioni l’ingresso ‘Composite 1’?

    Fammi sapere…

    Ciao, RaF!

  10. wladipedia said

    Questo problema l’ho avuto anche io:
    Prima di arrivare alla schermata che tu descrivi mi trovo due schermate blu:

    1. Myth could not connect to the database. Please verify yuor database set.
    Host name: localhost
    Database mythconveg
    User:mythtv
    pass: y58…
    database type: MySQL

    Non mi rendo conto quanto possa entrarci, ma dopo aver rinunciato a mythtv, riprovari qualche giornio piu tardi e non mi ha più dato questo problema.

    L’unica cosa che mi pare di aver installato sono i w32codecs e mplayer.

    sudo aptitude w32codecs mplayer

    Fatemi sapere se può essere, sono curioso.

  11. Davide said

    Ciao RaF,
    volevo registrare con mythtv da composite 1 . xò nel modulo x impostare la registrazione non riesco a impostare il canale. come posso fare??
    Grazie
    Davide

  12. farrebyc said

    Ciao Davide,

    Quando sei nel menu dei dettagli della registrazione devi selezionare ‘Set Recordings Options‘, poi ‘Scheduling Options‘ ed infine modifica la voce ‘Use any available input‘ in ‘Prefer input XY‘, dove XY è l’etichetta che hai dato al tuo imput Composito.

    Ecco un paio di screenshots: RegistraDaSat1, RegistraDaSat2, RegistraDaSat3.

    Ciao, RaF!

Sorry, the comment form is closed at this time.